Edoardo Malagigi

Artista e designer, è docente di Design presso l′Accademia di Belle Arti di Firenze.

Ha ideato Schillellé, il Grande Muggine di 8 metri costruito con i rifiuti portati dal mare, simbolo del progetto Oltre la raccolta differenziata.

Fin dagli anni ′70 promuove progetti di design legati alla didattica e al sociale.

Progettista di ambienti didattici e per l′infanzia, ha tenuto workshop e seminari in diversi paesi europei. Nel 2003 alla Facoltà di Belle Arti di Pristina (Kosovo), nell′ambito delle attività della "Academic Training Association", ha tenuto il workshop "The Art asks, the Design answer".

Nel 2004 partecipa alla programmazione del nascente Centro per l′Arte Contemporanea dell′Afghanistan a Kabul (CCAA), e tiene un Workshop alla Facoltà di Belle Arti della stessa città.

Ha realizzato opere di design con materiali che al termine dell′installazione sono stati riutilizzati per fini socialmente utili. Nell′ottobre del 2003 porta a compimento "Palazzo Vecchio", in Piazza Ognissanti a Firenze, una grande scultura in scala dell′omonima opera architettonica, alta sei metri, interamente costruita con mattoni di riso, poi consumato dai bambini del Mozambico e Romania.

A Belgrado realizza nel maggio 2006 "Pinokio", una installazione del burattino seduto, alta cinque metri con quindici brand di prodotti poi consumati dai bambini di tre orfanotrofi serbi.

Nel 2007 costruisce un altro Pinocchio a Tokyo, con alcune parti dei componenti del metodo educativo di Maria Montessori, riconoscibili per la forma e il colore. La scultura è un invito a ripensare, in modo creativo, l′educazione dei bambini (che in Giappone è particolarmente rigida) e il loro futuro.

Ha in corso progetti a Francoforte, Havana, Tokyo, Brighton e Pula.

 


Centro di educazione ambientale Laguna di Nora, Pula - Tel. 070.9209544 - Credits