A scuola di cittadinanza

Oltre 250 studenti tra bambine e bambini, ragazze e ragazzi dell'Istituto Comprensivo "Benedetto Croce" e dell'Istituto Alberghiero "D.A. Azuni" di Pula partecipano alla sperimentazione della cittadinanza attiva promossa dal progetto La città che vorrei.

Nei laboratori gli studenti sono incoraggiati a esplorare il centro urbano e raccontare i luoghi del cuore, imparare a orientarsi e collocare sulla mappa i posti per loro importanti, le aree verdi e gli edifici, a dare voce ai propri bisogni nella scelta di uno spazio comune.

Il percorso

I laboratori per i più piccoli sono dedicati alla scoperta del luogo in cui vivono, all′osservazione di ciò che li circonda e la consapevolezza della propria presenza spazio-temporale sul territorio.

Gli studenti più grandi imparano la cittadinanza facendone esperienza diretta. Durante il loro percorso i ragazzi riconoscono un problema: l′assenza di uno spazio attrezzato e sicuro per giocare e incontrarsi, e prospettano la soluzione: un parco pubblico ideato da loro stessi.

Insieme identificano l′area in cui realizzarlo, lo progettano, lo arricchiscono di giochi, strutture e alberi, prevedono le regole per il suo uso corretto, ne discutono con adulti e amministratori, infine lo propongono al Comune e ne seguono l′iter sino alla delibera finale.

 

 


Centro di educazione ambientale Laguna di Nora, Pula - Tel. 070.9209544 - Credits