2010, anno internazionale della biodiversità

«La biodiversità è vita. La biodiversità è la nostra vita». Con questo slogan si apre a Berlino l′11 gennaio 2010 l′Anno Internazionale della Biodiversità.

Le Nazioni Unite hanno proclamato il 2010 Anno Internazionale della Biodiversità per celebrare la vita sulla Terra e il valore della biodiversità per la nostra stessa esistenza.

Nel 1992, col patrocinio dell′UNEP (il Programma ambientale delle Nazioni Unite), 192 Paesi avevano ratificato la Convenzione sulla diversità biologica, impegnandosi a «raggiungere una riduzione significativa della perdita di biodiversità entro il 2010, a livello globale, nazionale e regionale, come contributo per la riduzione della povertà e a beneficio di tutta la vita sulla Terra».

L‘Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn, International union for conservation of nature) composta da esperti dell′ambiente e associazioni non governative di tutto il mondo, ha lanciato nel 2004 l′iniziativa Countdown 2010 per ricordare ai vari governi gli impegni presi con la ratifica della Convenzione e sensibilizzare l′opinione pubblica sull'importanza di tutelare la biodiversità.

Nonostante gli impegni sottoscritti, la biodiversità è in serio pericolo. Come ricorda Jane Smart, direttore del gruppo di conservazione della Biodiversità dell′Iucn, «Siamo di fronte a una crisi di estinzione: in tutto il mondo sono a rischio il 21% dei mammiferi del mondo, un anfibio su tre, un uccello su otto e il 27% dei coralli». E per chiarire meglio quali rischi questo comporta aggiunge: «L′estinzione è irreversibile. La perdita di questa diversità naturale che sottende a tutta la vita del Pianeta è una grave minaccia per l′umanità, per ora e per il futuro».

Il 2010 rappresenta un appuntamento importante per avvicinarsi agli obiettivi posti dalla Convenzione sulla biodiversità e i Governi di tutto il mondo sono chiamati a dare risposte. «Abbiamo bisogno di azioni concrete - ricorda l′Iucn - e politiche di sostegno per la conservazione delle specie, per la gestione e il ripristino degli ecosistemi, per promuovere l′uso sostenibile delle risorse naturali».

Per l′Anno della Biodiversità sono previste in tutto il mondo numerose iniziative. Le principali si svolgeranno a Parigi il 21 e il 22 gennaio, a Bali in Indonesia tra il 24 e il 26 febbraio, a Nairobi in Kenia dal 13 al 28 maggio, a New York il 20 settembre.

Per saperne di più:

Leggi la scheda sulla biodiversità

Vai al sito della Convenzione sulla biodiversità (inglese)

Vai al calendario delle manifestazioni (inglese)

 


Centro di educazione ambientale Laguna di Nora, Pula - Tel. 070.9209544 - Credits